Progetto

Un nuovo progetto di informazione e sensibilizzazione per prevenire e contrastare la violenza contro le donne, destinato agli studenti delle scuole superiori e ai cittadini. Il progetto “Amore non è violenza” sarà realizzato entro dicembre 2015 all’interno delle scuole superiori di Milano dalle operatrici dei 9 centri della Rete antiviolenza, promossa sostenuta e coordinata dal Comune di Milano, che da anni opera sul territorio per contrastare e prevenire la violenza contro le donne:

  • Associazione Casa di accoglienza delle Donne Maltrattate Onlus – www.cadmi.org
  • Associazione SVS Donna Aiuta Donna Onlus – www.svsdad.it
  • Associazione Telefono Donna Onlus – www.telefonodonna.it
  • Caritas Ambrosiana – www.caritasambrosiana.it/aree-di-bisogno/maltrattamento-donna
  • Centro Ambrosiano di Solidarietà Onlus – www.ceasmarotta.it
  • Cooperativa Sociale Cerchi d’Acqua Onlus – www.cerchidacqua.org
  • Fondazione Somaschi Onlus – www.fondazionesomaschi.it
  • Soccorso Rosa – Ospedale San Carlo – www.sancarlo.mi.it
  • Soccorso Violenza Sessuale e Domestica, Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico – www.policlinico.mi.it/DiCosaHaiBisogno/SVSeD

Oltre agli interventi delle operatrici esperte nelle scuole, il progetto prevede la fruizione di un percorso attraverso un'installazione. Si tratta di un percorso interattivo, per sensibilizzare e riflettere sul tema della violenza e sul maltrattamento alle donne. L’obiettivo del percorso è offrire uno spazio di riflessione per evidenziare i possibili rischi di violenza in cui possono incorrere non solo le donne adulte, ma anche le ragazze giovani fin dall’inizio delle loro relazioni affettive. L’obiettivo è anche interrogarsi sui propri atteggiamenti violenti, soprattutto per quanto riguarda i ragazzi. Il percorso proposto, quindi, aiuta non solo a riconoscere il rischio di violenza per evitare di subirla, ma anche il rischio di praticarla. Offre, inoltre, uno spazio di parola e di confronto con operatrici che si occupano di maltrattamento e violenza; ha la durata di circa 20 minuti ed è fruibile a gruppetti di 8 persone max contemporaneamente. Al termine è prevista l’offerta di materiale informativo sul tema e sui possibili strumenti di aiuto. Il percorso con l’installazione sarà anche possibile all’interno delle scuole che aderiranno al progetto e che ne faranno richiesta, insieme all’intervento delle operatrici esperte della Rete.

Comments are closed.