Progetto Concordo

Il progetto “Concordo: pratiche e strategie per la gestione della conflittualità intrafamigliare” è nato dalla collaborazione tra SVS Donna Aiuta Donna Onlus e il CIPM – Centro Italiano per la Promozione della Mediazione - ed è stato finanziato dalla Regione Lombardia con i fondi della L. R. 23/89. Il progetto è attivo da aprile 2012 presso la sede di via Correggio 1 a Milano. Il progetto è stato volto a creare un modello di intervento tramite diverse azioni: – favorire l'attivazione di risorse adeguate nella gestione delle conflittualità intrafamiliari; – creare una rete istituzionale  con i servizi e gli enti coinvolti che possa – sostenere e orientare le famiglie altamente conflittuali; – prevenire l’escalation del conflitto e gestire e ridurre la conflittualità; - trattare le condotte disfunzionali e aiutare le famiglie e i minori coinvolti; – fornire reti di sostegno e di mutuo aiuto; – sensibilizzare  e formare sul territorio i servizi e gli enti coinvolti nei casi di conflittualità. Il servizio CONCORDO Il servizio ha offerto uno spazio di ascolto e gestione di tutte le situazioni di disagio, sofferenza e conflittualità all'interno della famiglia. L'equipe di professionisti, composta da diversi specialisti (avvocati, criminologi, mediatori, psicologi), è in grado di  fornire un sostegno per superare le situazioni di conflittualità , favorendo il dialogo e la riconciliazione tra le parti nel totale rispetto della privacy.

Comments are closed.